Qadiri

Lo Shaykh Abd al-Qadir Jilani, nato nel 1077 d.C. a Jilan, in Iran, già padroneggiava le discipline dell’Islam prima di dedicarsi da giovane all’ascesi e agli studi spirituali. Si stabilì alfine a Baghdad (allora la capitale del mondo islamico), dove le sue conferenze attiravano ordinariamente migliaia di ascoltatori.

Egli divenne un’importante figura pubblica, supervisionando organizzazioni caritative, emettendo decisioni giuridiche, e organizzando udienze alle quali venivano ammessi ufficiali governativi. I temi che egli sottolineava includevano la virtù, la condotta morale e l’auto-disciplina. La popolarità dei suoi insegnamenti proseguì oltre la sua morte nel 1166, ispirando i suoi seguaci e le generazioni successive di discepoli ad instaurare l’Ordine Qadiri.

Total
0
Shares
Indietro

Shadhili

Avanti

Chishti

Related Posts
Leggi di più

Naqshbandi

L’Ordine Naqshbandi si dirama dalla silsila Khwajagan, che si era sviluppata originariamente nel Turkestan. Gli Shaykh più noti tra i Khwajagan furono Khwaja Ahmed…
Leggi di più

Mujaddidi

Alla fine del sedicesimo secolo, lo Shaykh indiano Ahmad Farūqi Sirhindi (m. 1624) dell’Ordine Naqshbandi riaffermò l’importanza della Shari‘a nello sforzo di…
Leggi di più

Chishti

L’Ordine Chisti fu fondato dallo Shaykh Abu Ish’aq (m. 940 o 966). Nativo della Siria, Abu Ish’aq fu inviato dalla sua…
Leggi di più

Shadhili

L’Ordine Shadhili prende il nome dallo Shaykh Abu’l-Hassan ash-Shadhili (1196/1197 – 1258 d.C.). Egli nacque a Ghumara, presso Cueta, nel…