Naqshbandi

L’Ordine Naqshbandi si dirama dalla silsila Khwajagan, che si era sviluppata originariamente nel Turkestan. Gli Shaykh più noti tra i Khwajagan furono Khwaja Ahmed Yasawi (r.a.) (m. circa nel 1167 d.C.), nativo dell’area nota oggi come la provincia cinese dello Xinjang, e Khwaja ‘Abdul al-Khaliq Ghujdawani di Bukhara (r.a.) (m. nel 1179). Quest’ultimo coniò alcuni termini aventi un significato tecnico e spirituale che sono tutt’ora in uso, al giorno d’oggi, nella tarīqa Naqshbandi. Rese anche gli insegnamenti dell’Ordine accessibili e attuali per la gente della sua epoca.

La tarīqa Naqshbandi prende il nome da Khwaja Baha‘uddin Naqshband Bukhari (r.a.) (m. 1389 d.C.), un eminentissimo Shaykh Sufi che proseguì la tradizione di rendere gli insegnamenti e le pratiche del Sufismo più adatte ai tempi mutevoli nei quali è vissuto. Khwaja Baha‘uddin Naqshband fu l’allievo, e più tardi il khalifa (successore), di Amir Kulal. Tuttavia egli ricevette istruzione anche dalla ruhaniya (essenza spirituale) di Khwaja ‘Abdul al-Khaliq Ghujdawani, che diede a Baha‘uddin Naqshband la pratica del dhikr silenzioso.

La tarīqa Naqshbandi è notevole anche per essere la sola tarīqa Sufi il cui lignaggio risale al Profeta Muhammad (s.a.w.) tramite Abu Bakr as-Siddiq (r.a.), il primo Califfo dell’Islam. Tutte la altre confraternite Sufi vi risalgono tramite Ali ibn Abu-Talib (r.a.), che era stato il quarto Califfo dell’Islam.

Total
0
Shares
Indietro

Mujaddidi

Avanti

Realizzazioni sul sentiero

Related Posts
Leggi di più

Mujaddidi

Alla fine del sedicesimo secolo, lo Shaykh indiano Ahmad Farūqi Sirhindi (m. 1624) dell’Ordine Naqshbandi riaffermò l’importanza della Shari‘a nello sforzo di…
Leggi di più

Chishti

L’Ordine Chisti fu fondato dallo Shaykh Abu Ish’aq (m. 940 o 966). Nativo della Siria, Abu Ish’aq fu inviato dalla sua…
Leggi di più

Qadiri

Lo Shaykh Abd al-Qadir Jilani, nato nel 1077 d.C. a Jilan, in Iran, già padroneggiava le discipline dell’Islam prima di…
Leggi di più

Shadhili

L’Ordine Shadhili prende il nome dallo Shaykh Abu’l-Hassan ash-Shadhili (1196/1197 – 1258 d.C.). Egli nacque a Ghumara, presso Cueta, nel…